SEO Strategies 2024 (Advanced) | Maximising Online Visibility

Strategie SEO 2024

Nel 2024, le persone che usano attivamente internet sono 5,45 miliardi, con una media giornaliera di 6 ore e 40 minuti.
Durante questo tempo, secondo statistiche di settore, gli utenti cercano informazioni, fanno acquisti, scoprono nuovi brand.
La portata di questo mercato è enorme, ma per avere un guadagno da questo scenario è fondamentale che il vostro sito sia posizionato tra i primi risultati di ricerca.

In questo articolo condivideremo le strategie SEO avanzate che applichiamo nel 2024, per competere in uno scenario in cui i brand combattono per le prime posizioni.

Non ci sono scorciatoie

Lo scenario attuale è caratterizzato da una concorrenza sempre più accesa e da algoritmi di ricerca in continua evoluzione, studiati per valutare il contenuto sotto ogni punto di vista.
Emergere e mantenere una posizione di rilievo nei motori di ricerca richiede un approccio profondo e ben pianificato, con una previsione a lungo termine. 

Le strategie di ottimizzazione per i motori di ricerca devono rispettare le ultime evoluzioni, basate su dati solidi e adattate alle esigenze specifiche di ogni business per garantire un impatto duraturo sulla visibilità online.
No all’acquisto di backlink tossici, no allo spam di contenuti senza valore, no a keyword forzate e contenuti illeggibili.
Di conseguenza, no all’uso dell’AI senza competenze: è uno strumento, per usarlo nel modo corretto bisogna studiarlo in modo approfondito, il rischio è quello di chiedere una semplice creazione di contenuti e pubblicarli cosí come sono, penalizzando il tuo sito.

SEO Primitiva: il contenuto deve essere utile

Esatto. Uno dei concetti fondamentali che non ci si può (più) dimenticare è che il contenuto deve essere utile per l’utente.
Deve rispondere nel modo più preciso all’intento di ricerca, il risultato della query digitata dall’utente è importante che sia pertinente, interessante e che fornisca tutte le informazioni necessarie.
Alla base della stesura del contenuto, continua ad essere importante la ricerca delle parole chiave, ma non si limita alla semplice identificazione dei termini più ricercati. È un processo complesso che richiede l’analisi delle tendenze di ricerca, la comprensione dell’intento dietro le query degli utenti e l’adattamento dei contenuti per soddisfare queste esigenze in modo preciso ed efficace. Strumenti come SEMrush, Ahrefs e Moz possono essere utilizzati per identificare le long-tail keywords e scoprire opportunità inesplorate che possono guidare traffico qualificato al sito ma devono essere accompagnate da una strategia più profonda, l’analisi della SERP e dei concorrenti, la ricerca su forum e social media di cosa realmente interessa e cerca il target.
Dopo l’analisi iniziale, durante la scrittura del contenuto, è importante utilizzare le proprie competenze per generare in modo originale un valore per l’utente, grazie alla propria Esperienza, Competenza, Autorevolezza e Affidabilità (E-E-A-T).

Ciò comporta un impegno nella ricerca originale, nella produzione di studi di caso, nella condivisione di insights basati su esperienze reali e nell’aggiornamento costante dei contenuti per riflettere le ultime tendenze e le migliori pratiche.

Ecosistema digitale Marketing

Ottimizzazione On-Page: Oltre i Fondamenti

L’ottimizzazione on-page va oltre la semplice inclusione di parole chiave nei titoli e nei contenuti.

Richiede un’attenzione meticolosa alla struttura dei contenuti, alla qualità e alla pertinenza, garantendo che ogni pagina del sito offra valore reale agli utenti. L’ottimizzazione degli elementi meta, l’uso di tag heading per strutturare i contenuti e l’implementazione di dati strutturati sono tutti fattori chiave che contribuiscono a migliorare la comprensione del sito da parte dei motori di ricerca e, di conseguenza, la sua visibilità.

Autorità del Dominio

Come prima, non esistono scorciatoie per aumentare l’autorità del Dominio.
Anche in questo caso, il concetto di SEO Primitiva ci torna in aiuto: un backlink è di valore quando il contenuto è di valore e viene ripreso in modo naturale perché ha generato interesse.
Il link building rimane un pilastro della SEO, ma le tattiche per acquisire backlink di qualità si sono evolute. Le strategie moderne comprendono il content marketing di alta qualità, le collaborazioni con influencer e le partnership con siti autorevoli, nonché l’attività di guest posting mirata. L’obiettivo è generare backlink in modo organico, attraverso la creazione di contenuti che siano naturalmente condivisi e citati da altri siti autorevoli.
Per questo, è importante generare una rete di contatti autorevoli con cui avviare collaborazioni e strategie, sfruttando l’autorevolezza del proprio profilo autore.

Performance per l’esperienza utente

L’aspetto tecnico della SEO è cruciale per garantire che un sito sia non solo indicizzabile ma anche performante. L’ottimizzazione della velocità di caricamento delle pagine, la sicurezza del sito, la mobile-friendliness e una struttura URL logica sono tutti fattori che influenzano sia il ranking nei motori di ricerca sia l’esperienza utente. Strumenti come Google’s PageSpeed Insights forniscono analisi dettagliate che possono guidare le ottimizzazioni tecniche necessarie per migliorare i Core Web Vitals, aspetti sempre più importanti per il posizionamento nei risultati di ricerca.

Non smettere mai di imparare

La capacità di misurare l’efficacia delle strategie SEO è fondamentale per il successo a lungo termine. L’uso di Google Analytics, Google Search Console e altri strumenti di analisi SEO consente di monitorare il traffico, le conversioni e altri indicatori chiave di performance (KPI). Questi dati forniscono insight preziosi che possono essere utilizzati per affinare ulteriormente le strategie SEO, identificare aree di miglioramento e adattare gli approcci in base alle tendenze emergenti e ai cambiamenti nel comportamento degli utenti.

Nessun articolo è un’isola

“Nessun uomo è un’isola, completo in se stesso; Ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto.”
Lo stesso si applica per il tuo articolo. È fondamentale pensare alla strategia SEO in modo integrato, vedere il sito nel complesso, considerare l’ecosistema Google e i Social Media come parte fondamentale del successo

Conclusione

La massimizzazione della visibilità online in un’epoca di concorrenza digitale intensa richiede un approccio al SEO complesso. Integrando una ricerca avanzata delle parole chiave, ottimizzazione on-page e off-page, contenuti di qualità, SEO tecnico e un solido framework di analisi e misurazione, è possibile costruire una strategia SEO che non solo aumenta la visibilità ma anche l’autorità e la fiducia nel brand nel lungo termine.

SHARE:

Would you like to find out more about Develed?

Request our presentation
with 38 recent case studies

Our clients